Regolamento

 Modalità di partecipazione

  1. Le fotografie dovranno essere scattate nelle grotte della Regione Friuli Venezia
    Giulia e delle aree carsiche confinanti.
  2. Le fotografie dovranno pervenire all’organizzazione entro il giorno 31 luglio 2022.
  3. Ogni autore può partecipare al massimo con cinque fotografie.
  4. MODALITÀ DI INVIO: mediante caricamento dei file sull’apposito sito internet https://concorso2022.fsrfvg.it/ con registrazione del partecipante al concorso. E’ necessaria la compilazione di alcuni campi presenti nella scheda di Registrazione, dopodiché all’indirizzo di posta elettronica indicato, si riceverà una e-mail di conferma contenente un link per la scelta della password e l’attivazione dell’utenza. Una volta completate queste fasi, la registrazione è completa ed il concorrente può procedere a caricare le 5 (cinque) fotografie che parteciperanno al concorso.
    Al momento del caricamento dei file sarà necessario indicare per ogni fotografia il titolo e il luogo di ripresa cliccando sul link Carica una foto.
    Qualora il concorrente incontri difficoltà nell’invio via internet può contattare l’organizzazione del concorso tramite email riportando il problema ed un recapito.
    Il plico dovrà essere corredato della scheda di partecipazione compilata in ogni sua parte.
    Le fotografie, per essere ammesse al concorso, sono soggette ad approvazione della Giuria.
  5. La giuria valuterà attentamente ogni opera presentata: saranno premiate le opere migliori per qualità e originalità, e che meglio sapranno interpretare il tema proposto “LE GROTTE E L’ACQUA”.
    Le decisioni della giuria sono insindacabili. Gli autori delle opere premiate saranno avvisati telefonicamente o attraverso un messaggio di posta elettronica dagli organizzatori.
  6. Sono ammesse solamente fotografie in formato digitale, riprese con fotocamera digitale oppure con apparecchio tradizionale e successivamente digitalizzate.
    La correzione del file originale è consentita soltanto se limitata ad una pulizia di base delle imperfezioni (macchie, rumore), regolazioni non invasive di esposizione, saturazione,
    contrasto, colore. E’ consentita la conversione in bianco e nero. E’ consentito l’uso di filtri durante l’esecuzione della ripresa. Non sono ammessi fotomontaggi e l’inserimento/cancellazione di elementi all’interno dell’immagine nativa.
    Fotografie che abbiano subito una post produzione troppo invasiva – ad insindacabile giudizio della giuria
    – o non rispondono agli altri requisiti del regolamento, non verranno considerate nel Concorso.
    Le fotografie dovranno essere trasmesse con risoluzione non inferiore a 3000 pixel sul lato lungo, formato Jpeg (alla massima qualità possibile), RGB.
  7. Una selezione delle opere verrà esposta in mostre itineranti, che saranno organizzate sia a livello regionale che e a livello nazionale.
  8. Ogni autore autorizza la riproduzione, per eventuali cataloghi e/o pubblicazioni per fini culturali legate all’associazione Federazione Speleologica Regionale del Friuli Venezia Giulia- APS. Nelle eventuali pubblicazioni sarà garantita la citazione dell’autore. Le opere non saranno oggetto di cessioni commerciali.
    Gli autori, inoltre, dispensano l’organizzazione da qualsiasi onere presente e futuro, garantendo che le opere non sono gravate da qualsivoglia diritto di terzi.
  9. Ogni partecipante dichiara e garantisce: di essere autore delle opere inviate, di essere personalmente responsabile del loro contenuto (che a titolo d’esempio non deve essere diffamatorio, razzista, osceno, …), di essere titolare dei diritti ad esse connessi. Nel caso di opere che rappresentano persone riconoscibili ogni partecipante deve aver acquisito l’autorizzazione alla pubblicazione dei soggetti ripresi, che dovrà essere esibita in caso di richiesta da parte dell’organizzazione.
  10. La partecipazione al concorso, attraverso il completamento della procedura di iscrizione, implica l’accettazione integrale del presente regolamento.